Crystal

UNA SCACCHIERA DI CRISTALLO

La torre Crystal Office è uno degli edifici più spettacolari realizzati nel quartiere Vinohrady di Praga. L'imponente edificio aggiunge una nota dominante a questa zona residenziale e commerciale ricca di architettura.

Completata nell'estate del 2015, la torre di uffici Crystal sorge proprio a fianco del trafficato viale Vinohradská e si trova di fronte al cimitero Olšany (uno dei cimiteri più grandi di Praga) e al bizzarro hotel post-moderno "Don Giovanni" costruito negli anni '90. Sullo stesso lato della strada si trovano invece la torre Casablanca, edificio modernista degli anni '60, ed un lungo blocco di uffici delle principali casse di risparmio ceche, tutte progettati dagli architetti dello studio Atelier 15.

Commissionato dal promoter immobiliare GES REAL, la struttura dell'edificio Crystal copre una superficie totale di 12.827 metri quadrati e comprende uffici e cinque unità commerciali al piano terra, tra cui una caffetteria e una brasserie. Magazzini, locali tecnici e 121 posti auto si trovano invece al piano interrato.

“Camminando intorno all'edificio, la luce riflessa e rifratta dà un'impressione di dinamismo.”Libor Hrdousek & Radek Lampa (Atelier 15)

Un attraente grattacielo

L'altezza dell'edificio Crystal supera quella delle strutture circostanti e va a bilanciare la vicina torre Casablanca, adattandosi in modo all'ambiente urbano esistente. “La sua altezza e le forme significative fanno sì che questo edificio abbia un aspetto unico e sorprendente da ogni angolazione”, racconta Libor Hrdoušek di Atelier 15, che insieme a Radek Lampa ha progettato questa struttura geometricamente rigorosa ma organica.

L'edificio Crystal è formato da due parti principali. La parte che si affaccia sul viale Vinohradská è alta 14 piani. La facciata della seconda parte dell'edificio dà invece sulla più tranquilla via Kouřimská sul lato opposto. Su questo lato, l'edificio ha meno piani, per allinearsi all'altezza dei tetti degli edifici circostanti. Insieme, il volume grande e quello più piccolo creano una unità architettonica compatta, divisi solo da un baratro molto marcato, che ha ispirato il nome "Crystal".

L'edificio Crystal è formato da due parti principali. La parte che si affaccia sul viale Vinohradská è alta 14 piani.

CW 86-EF Facciate continue - Office building Crystal situato in Poznań, Repubblica Ceca

L'intero edificio è rivestito con una superficie vetrata che ricorda una scacchiera

Facciata a scacchiera

Il volume dell'intero edificio è rivestito con una superficie vetrata che ricorda una scacchiera. “La facciata è stata progettata per evocare il design di un cristallo. Questa struttura che visivamente ricorda una scacchiera è stata utilizzata anche per il tetto, allo scopo di unificare visivamente tutti i lati esposti dell'edificio. Camminando intorno all'edificio, la luce riflessa e rifratta dà un forte senso di dinamismo. Chiarezza e luce sono alla base della forza della composizione”, racconta l'architetto.

Petr Nevšímal, direttore generale dell'azienda facciatista Nevšímal, aggiunge: "Per realizzare una pelle completa per l'intero edificio Crystal abbiamo utilizzato una facciata modulare, che si è rivelata l'unica soluzione veramente ideale per questo progetto. Questo tipo di facciata ha anche facilitato altri aspetti del progetto: la forma dell'edificio, la segmentazione in volumi, il massima utilizzo del suolo, i tempi di costruzione, le caratteristiche fisiche e, naturalmente, l'incarico architettonico”.

L'implementazione era relativamente complessa ed alcuni elementi dovevano essere appositamente sviluppato per il progetto. “La forma dell'oggetto non consentiva l'utilizzo di profili standard, quindi abbiamo dovuto aggiungere elementi personalizzati, inclusi angoli e canali. La forma di questi profili è stata disegnata utilizzando la modellazione 3D. Insieme a Reynaers, siamo riusciti a sviluppare una soluzione in grado di incorporare i moduli di drenaggio, utilizzati per esempio per le superfici inclinate. Abbiamo apprezzato la collaborazione costruttiva con Reynaers e il supporto tecnico che è stata in grado di fornirci” conclude Nevšímal.

Libor Hrdousek & Radek Lampa (Atelier 15)

Libor Hrdoušek e Radek Lampa sono entrambi laureati alla Czech Technical University di Praga. Insieme hanno fondato lo studio di architettura Atelier 15 nel 1997 e da allora si sono concentrati sulla progettazione e sulla costruzione di vari progetti architettonici tra cui edifici per uffici, strutture ricettive e sportive, sviluppi urbani ed edifici residenziali, incluse ville private. Hrdoušek è anche membro dell'ordine nazionale Ceco degli ingegneri, mentre Radek Lampa è a capo dello studio di architettura della Czech Technical University di Praga.

Petr Nevsímal

Petr Nevšímal è nato a Nymburk nel 1980 ed ha conseguito la laurea in Ingegneria Civile all'Univeristà di Praga. Attualmente è Direttore Generale della ditta Nevšímal, azienda a conduzione familiare che si occupa del rivestimento di facciate esterne sin dal 1993. Da allora, la società è cresciuta fino a diventare oggi una delle imprese di costruzione e produzione più attive della Repubblica Ceca. Al di fuori dei confini nazionali, l'azienda è anche attiva nello sviluppo di competenze nella costruzione di strutture resistenti al fuoco. Di recente, Nevšímal ha realizzato un gran numero di importanti progetti, tra cui anche il centro ambientale KCEV a Vrchlabí progettato da Petr Hájek Architects e progetti residenziali sperimentali come "Villa Hermína" di HŠH Architects.
Il suo motto: “Ogni problema ha una soluzione, e nulla è così difficile come sembra."

CW 86-EF/HI Typical element

Soluzione a progetto

Sistemi: Soluzione basata sul sistema per facciata CW 86-EF/HI con apribili integrati, finestre e porte CS 86-HI, facciata CW 50-HI FRV, CW 50-HI

Descrizione del progetto:

  • Sviluppo della soluzione custom basata sul sistema CW 86-EF/HI per soddisfare i requisisti statici dell'edificio (carico vento)
  • 300 m² di elemento per facciata CW 86-HI, di cui il 15% inclinata
  • 3 nuovi profili e 4 nuove guarnizioni per elementi verticali
  • 3 nuovi profili e 2 nuove guarnizioni per elementi inclinati (17°)
  • la parte interna del profilo CW 86-EF/HI è stata modificata per consentire una posizione di ancoraggio più flessibile e migliori possibilità per le connessioni ad angolo del profilo
  • Soluzioni ad angolo a progetto
  • Soluzione a progetto per il drenaggio a cascata degli elementi inclinati mediante l'uso di guarnizioni appositamente sviluppate e speciali profili fermavetro 
  • Aperture realizzate con il sistema CS 86-HI/HV (elementi per facciata verticale) e CW 50 Flush Roof Vent (elementi per facciata inclinata) posizionati all'interno dei moduli per facciata CW 86-EF/HI tipici con l'utilizzo di traversi standard della serie CW 50 

Sistemi utilizzati:

  • Facciata CW 86-EF/HI: 1350 x 3700 mm
  • Finestre ad anta-ribalta: CS 86-HI /HV con anta a scomparsa: 1308 x 1250 mm
  • Porte CS 86-HI High Intensity Entrance Doors: 1190 x 2930 mm

Vetraggio:

  • 30 mm doppio vetro
  • 8/16/6

CW 86-EF/HI sezione verticale

CW 86-EF/HI sezione orizzontale

CW 86-EF/HI sezione verticale elemento inclinato - soluzione per il drenaggio

Serramentista: 
Località: 
Poznań, Repubblica Ceca View on map
Fotografo: 
Vojta Zikmunda Marek Hrubý
Altri partner: 
Prague Real Estate Invest (Investors) Metrostav (General contractors) GES REAL a.s. (Project developers)
Sistemi Reynaers utilizzati: 
Project solutions: 
CW 86-EF bespoke solution